The Hidden Side of the Moon

Series of photographs, inkjet print on paper
various dimensions
since 2012

EN


The series consists in a selection of photographs that are part of a larger production, including dozens of images with the same subject. The work is centered on an attraction for carousels and other props from nomad funfairs, and in particular for their back side, which are not meant to be seen. If observed from the back, these structures present a set of standard features. This work draws on the curiosity for what is not supposed to be seen - the peripheral and neglected parts of amusement parks, as sites that have been constructed for producing spectacle and entertainment for the visitors.


IT


La serie è una selezione di fotografie che si collocano in una collezione più ampia, costituita da decine di immagini con lo stesso soggetto. Il lavoro nasce da un’attrazione per le giostre dei lunapark nomadi, in particolare per le strutture che si trovano sul retro di queste scenografie e che dovrebbero rimanere nascoste. Le giostre, progettate per garantire divertimento e meravigliare il pubblico, mostrano sul retro elementi costanti nella loro struttura. La serie parte da una curiosità verso ciò che non deve essere visto, i luoghi di servizio per gli addetti ai lavori; le zone periferiche rivolte verso l’esterno del parco, funzionali alla produzione di intrattenimento.




Ryts Monet, THE HIDDEN SIDE OF THE MOON, Casa degli Specchi, 85 x 67 cm, 2012



Ryts Monet, THE HIDDEN SIDE OF THE MOON, Magic Castle, 130 x 82 cm, 2014


Ryts Monet, THE HIDDEN SIDE OF THE MOON, Flyng Carpet, 105 x 75 cm, 2015


Ryts Monet, THE HIDDEN SIDE OF THE MOON, Sound Machine, 85 x 67 cm, 2013


Ryts Monet, THE HIDDEN SIDE OF THE MOON, Hully Gully, 63 x 50 cm, 2015



Ryts Monet, THE HIDDEN SIDE OF THE MOON
installation view, 2015