Sunday

Gold foil and golden lamination on paper
160 x 140 cm (without frame)
2017
EN

The image reproduced in Sunday refers to Vesta 4, the only asteroid in the Solar System visible from Earth to the naked eye. The photograph of Vesta 4 was taken from the Hubble Space Telescope and published on NASA’s official website. Sunday entails two visions of the sky: a contemporary image, generated by the telescope, and an archaic one, related to sacred art and its symbolism. The title of the work refers to dies solis,the day of the week dedicated to the god of sun, Sol Invictus, in the pre-Christian era. Today's reference to the sun is still present in the etymology of the word in most of the Germanic languages, Sunday, Sonntag, søndag, zondag.


IT

L'immagine riprodotta in Sunday é stata ottenuta a partire da una fotografia trovata sul sito della NASA, scattata dal telescopio Spaziale Hubble all’asteroide Vesta 4, unico asteroide del Sistema Solare visibile a occhio nudo dalla Terra.
Sunday nasce dalla volontà di unire in un’unica immagine due visioni del cielo: una contemporanea, ottenuta attraverso il telescopio; l’altra legata all’immaginario simbolico dell’arte sacra. L’opera è stata realizzata con foglia oro applicata a mano unita alla rielaborazione fotografica dell’asteroide mediante laminazione dorata.
Il titolo si riferisce al dies solis, giorno della settimana dedicato alla divinità del sole, Sol Invictus, in epoca pre-cristiana. Oggi il riferimento al sole è rimasto nell’etimologia della parola nella maggior parte delle lingue germaniche: Sunday, Sonntag, søndag, zondag.





Masaccio, Crocifissione (detail), panel, 83 cm × 300 cm, 1426
Museo Nazionale di Capodimonte, Napoli



Asteroid Vesta 4, photo courtesy Hubble Telescope, NASA, 2015



Sunday (details), private collection, 2017


Sunday, private collection, 2017


Ryts Monet, Exhibition view, GRINDER, Akademie Graz, 2017